mercoledì 1 luglio 2015

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO: ORE 15.40
LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI OGGI È DISPONIBILE QUI
LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI IERI È DISPONIBILE QUI
I CITATI, QUI DI SEGUITO E QUI, ALTRI CONTENUTI DI ATTUALITÀ, QUI

«Una ricerca affascinante per il superamento del comunismo»
   Massimo Fagioli sul n.45/2010 di LEFT
«Una lotta, senza armi, soltanto rivoluzione del pensiero e parola»
  
Massimo Fagioli sul n°49/2008 di LEFT
«Vorrei un partito rivoluzionario, che faccia ricerca sulla realtà umana»
   Massimo Fagioli nell'intervista al Corriere della sera del 22 giugno 2014
«una posizione personale di realizzazione umana completa nel senso di vivere una disponibilità per gli altri senza secondi fini di vantaggi materiali o di vantaggi psicologici».
   Massimo Fagioli, Istinto di morte e conoscenza, L’Asino d’oro edizioni, Roma 2010, pag.248
«Troppo difficile per loro la comprensione della dialettica, troppo pesante il conflitto di sentirsi cattivi nel momento del rifiuto. Troppo lontano, da loro, l’interesse per gli altri, troppo povero l’amore per volere una realtà degli uomini diversa dall’attuale».
   Massimo Fagioli, Premessa alla quinta edizione di Istinto di morte e conoscenza, L’Asino d’oro edizioni, Roma 2010, pag.43



VENERDI 26 GIUGNO 2015 ALLA LIBRERIA IBS DI FIRENZE
È STATO PRESENTATO
"L'IDEA DELLA NASCITA UMANA" DI MASSIMO FAGIOLI
SONO INTERVENUTI CESARINA LOBELLO, SILVIA SOLAROLI E PIERFRANCO FOGGIA

UNA REALIZZAZIONE DI MAWIVIDEO

VENERDI 5 GIUGNO 2015,
“L’IDEA DELLA NASCITA UMANA” DI MASSIMO FAGIOLI
È STATO PRESENTATO A ROMA
ALLA LIBRERIA FELTRINELLI APPIA
CON L’AUTORE SONO INTERVENUTI
VANINA MIGLIORINI, LAURA SAPIENZA E PAOLO STEFANELLI


UNA REALIZZAZIONE DI MAWIVIDEO

SABATO 16 MAGGIO 2015 
AL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI TORINO 
È STATO PRESENTATO
“L’IDEA DELLA NASCITA UMANA” DI MASSIMO FAGIOLI 
SONO INTERVENUTI FRANCO MONTEBOVI, FLAMINIA NARILLI E MARIO PALERMO
CON DANIELA COLAMEDICI 

UNA REALIZZAZIONE DI MAWIVIDEO

LE REGISTRAZIONI DEGLI INTERVENTI DI MASSIMO FAGIOLI
SU RAI UNO IL 30 MAGGIO 2015
E SU RAI TRE IL 28 NOVEMBRE 2014
SONO DISPONIBILI SU QUESTA PAGINA
CON ALTRI MATERIALI
 
VENERDI 10 LUGLIO 2015, A ROMA:
  SI COMUNICA CHE È STATA RAGGIUNTA LA CAPIENZA MASSIMA DELLA STRUTTURA
E QUINDI PURTROPPO NON SI POSSONO ACCOGLIERE ALTRE PRENOTAZIONI.
SARÀ COMUNQUE POSSIBILE SEGUIRE L'EVENTO IN DIRETTA STREAMING
da questa pagina Facebook, si ringrazia Emiliano Serafini

IN USCITA PER L'ASINO D'ORO, "UNA RAGAZZA CON LA VALIGIA" DI SANDA PANDŽA:
Marie Claire 7.2015
La storia
Il rinascimento di Sanda
Sola, a 19 anni, ho attraversato il mare con una valigia di dolore...
La guerra nei Balcani ci aveva tolto la visione del futuro- L’ho ritrovata nella bellezza dell’Italia
testimonianza acquisita da Cecilia Falcone
LEGGI TUTTO SU QUESTA PAGINA

INDICE:
L'ASINO D'ORO EDIZIONI: QUI
• L'ASSOCIAZIONE CULTURALE "AMORE E PSICHE": QUI
SUL MONOTEISMO: QUI
TUTTI I MATERIALI SU HEIDEGGER: QUI, MA ANCHE QUI, E QUI

ALTRI CONTENUTI ANCORA IN PRIMO PIANO, DISPONIBILI  QUI 
LE REGISTRAZIONI DELLA GIORNATA DI STUDIO SULLA SCUOLA DEL 18 APRILE U.S. SONO DISPONIBILI QUI
TUTTE LE PUNTATE DI “CHI HA UCCISO GREGOR SAMSA” SONO DISPONIBILI QUI
• LA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI NEW YORK, IL CONGRESSO EUROPEO DI VIENNA, IL CONGRESSO DI BARCELLONA: QUI
IL SERVIZIO DI REPORT - RAI 3 - DEL 10 MAGGIO SULLA VICENDA DELL’UNITÀ: QUI
CITATI - SU MARCO BELLOCCHIO: QUI E QUI
CITATI - SU EUGENIO SCALFARI: QUI E QUI
CITATI - SU GIANFRANCO RAVASI E JEAN-MICHEL MALDAMÉ: QUI
CITATI - SU GIUSEPPE CIVATI: QUI
• I CONTENUTI CITATI DI RECENTE,QUI DI SEGUITO E QUI
ALTRI CONTENUTI IMPORTANTI, ALTRE INFORMAZIONI E SEGNALAZIONI D'ATTUALITÀ, QUI
SULLA STAMPA DI OGGI: QUI
SULLA STAMPA DI MARTEDI 30:  QUI
SULLA STAMPA DI LUNEDI 29:  QUI
SULLA STAMPA DI DOMENICA 28: QUI
SULLA STAMPA DI SABATO 27: QUI
SULLA STAMPA DI VENERDI 26:  QUI
SULLA STAMPA DI GIOVEDI 25: QUI
"LA SCUOLA CONTRO RENZI": QUI
IL DISCLAIMER: QUI

SEZIONE IN CORSO DI AGGIORNAMENTO











"Se avessi disegnato una donna..." di Massimo Fagioli, seconda premessa a "Bambino donna e trasformazione dell'uomo", Napoli giugno 1996 . L'Asino d'oro edizioni, Roma 2013











«La ragione che genera mostri genererà qualcosa di nuovo quando renderà libero ciò che non è se stessa»
di Massimo Fagioli

sta in Crisi del Freudismo, Napoli, Teatro Augusteo 8-9 ottobre 1999, a cura di P. Fiori Nastro, A. Homberg, F. Masini, Roma, maggio 2000, pp. 277/300.








MATERIA, ENERGIA, PENSIERO 
DA "TRASFORMAZIONE" - LEFT N. 25 - 24 GIUGNO 2011 - DISPONIBILE QUI




13 dicembre 2013 a Roma, Palazzo delle Esposizioni, Presentazione di “Gilgamesh, l’Epopea del Re di Uruk”  di Alessandra Grimaldi, Laurie Elie e Forough Raihani: con Massimo Fagioli sono intervenuti Federico Masini, Franco D’Agostino e Gaia Ripepi.



L'intervista di Barbara Palombelli a Massimo Fagioli andata in onda mercoledì 7 aprile 2010 su Radio2 Rai, per la trasmissione "28 minuti" disponibile qui

Sabato 15 Marzo 1980: Massimo Fagioli all'Aula Magna della Facoltà di Magistero dell’Università di Firenze parla sul tema: “Arte: informazione o trasformazione degli esseri umani”. (incontro organizzato dal prof. Pio Baldelli, titolare della cattedra di stotria del cinema)
«Nel basso medioevo esistevano degli studenti girovaghi, i quali per seguire le lezioni a cui erano più interessati si spostavano in tutta l'Europa. Essi venivano indicati col termine di "Clerici vagantes"»
LA TRASCRIZIONE DI QUELL?INCONTRO È DISPONIBILE SU "IL SOGNO DELLA FARFALLA 4.2002. pp. 5-29
Cfr. anche questa pagina dell'Archivio Stampa dell'Associazione culturale Amore e Psiche








Fra Galdino racconta il miracolo delle noci
dal capitolo terzo dei Promessi sposi di Alessandro Manzoni (1840-1842)
Il testo è disponibile qui

Calcante un grande veggente originario di Argo, che aveva ricevuto da Apollo il dono della profezia, predisse che, per avere venti favorevoli e adatti a spingere verso Troia la flotta greca che si era radunata in Aulide, Agamennone avrebbe dovuto sacrificare sua figlia Ifigenia in modo da placare l’ira di Artemide che da Agamennone stesso era stata offesa (Iliade). Eschilo, Sofocle ed Euripide dedicarono a Ifigenia diverse tragedie; ci restano solo le due di Euripide: l’Ifigenia in Aulide, che tratta del sacrificio alla partenza della flotta greca per Troia, e l’Ifigenia in Tauride, in cui Euripide immagina che la dea Artemide avesse sostituito, sull’altare, alla fanciulla, al momento del sacrificio, una cerbiatta e la avesse trasportata in Tauride, dove, come sacerdotessa, è addetta al sacrificio cruento degli stranieri; anche il fratello di lei Oreste, giunto in quel luogo con Pilade per purificarsi del matricidio (aveva ucciso Clitennestra, la madre, per vendicare l’uccisione di Agamennone, il padre), dovrebbe morire; ma avviene il riconoscimento e Ifigenia riesce a salvarlo. 


1980














Cuore di vetro, un film di Werner Herzog, con Clemens Scheitz, Joseph Bierbichler, Stefan Guttler Titolo originale Herz aus Glas. Drammatico, durata 94' min. - Germania 1976.










L'enigma di Kaspar Hauser (Jeder für sich und Gott gegen alle) è un film del 1974 scritto e diretto da Werner Herzog e interpretato da Bruno Schleinstein.
Il protagonista, Kaspar Hauser è realmente vissuto nel XIX secolo. Il film è stato girato a Dinkelsbühl, in Baviera.
Presentato in concorso al Festival di Cannes 1975, ha vinto il Grand Prix Speciale della Giuria.












Il salario della paura (aka Vite vendute) un film di Henri-Georges Clouzot. Con Peter Van Eyck, Folco Lulli, Charles Vanel, Yves Montand, Vera Clouzot Titolo originale Le salaire de la peur. Drammatico, b/n durata 156 min. - Italia, Francia 1953.
«SINISTRA» ???
«È sicuro che l’unico riferimento culturale della sinistra sia il Papa?
La sua critica all’individualismo liberista è di gran lunga la più radicale in circolazione, anche a sinistra. Mi rendo conto che questa non è l’unica interpretazione possibile, ci sono altri filoni di pensiero a cui non voglio rinunciare. Credo però che la forza comunicativa di Papa Francesco siano in pochi ad averla oggi». 
il manifesto 2.6.15
Stefano Fassina: «Alle regionali il Pd ha perso sulla scuola»
Intervista. «Renzi dice di avere vinto? Nega la realtà. L’emorragia di voti alle elezioni è un chiaro segnale per il governo. Sempre più urgente iniziare a pensare alla domanda sinistra che il Pd non intercetta più. Ma per farlo dobbiamo uscire dalla gabbia mercatista dell’Euro. Bisogna riscoprire la dignità della persona come dice la dottrina sociale di  Papa Francesco»
intervista di Roberto Ciccarelli qui
Repubblica 25.6.15
Stefano Fassina:
«Il Pd ormai è pieno di banchieri la vera sinistra oggi è Papa Francesco»
intervista di Goffredo De Marchis qui

La Stampa 30.6.15
Da Gramsci e Togliatti a papa Francesco

L’Unità torna in edicola con l’enciclica del Papa a puntate
Il giornale pubblicherà le quasi duecento pagine del documento ecologista del Pontefice
di Giacomo Galeazzi
qui

La Stampa 30.6.15
E la nuova Unità pubblica l’Enciclica del Papa a puntate
Il giornale fondato da Gramsci torna in edicola e punta sulla Laudato si’ commentata dal cardinale Peter Turkson
di Giacomo Galeazzi
qui

il Fatto 30.6.15

Oggi torna l’Unità (e Matteo scrive ai “cari compagni”)
qui




ILARIA BONACCORSI, DIRETTORE DI LEFT, LUNEDI 29 A "SOTTOVOCE" DA GIGI MARZULLO:
LA REGISTRAZIONE È DISPONIBILE QUI

si ringrazia Gloria Gabrielli


TUTTI I CONTENUTI CITATI IN PRECEDENZA
SI TROVANO QUI

si rigrazia Francesca Iannaco 

«UNA SINISTRA "DIVERSA"»???, MA... IN  CHE SENSO, CI SCUSI?
L'ARTICOLO È DISPONIBILE QUI O QUI
si ringrazia Francesco Maiorano

ILARIA BONACCORSI NON PARTECIPERÀ ALL'NCONTRO










Una famosissima vignetta di Forattini degli anni Settanta: sulla "diversità" - allora - di Enrico Berlinguer...

m
GLI ALTRI CONTENUTI IMPORTANTI IN PRIMO PIANO
E ALTRI CONTENUTI DI ATTUALITÀ DA NON PERDERE
SONO DISPONIBILI SU QUESTA PAGINA


Giovanna Nieddu alle ore 17.45 sulle frequenze 88.100 o su www.elleradio.it, la scrittrice è stata anche intervistata in diretta ad Antennaradioesse
Il Piccolo 16.6.15
Il lungo viaggio tra gli odori di una Parigi tutta da scoprire
di Giovanna Nieddu

Il Piccolo 16.6.15
Dalla Sardegna alla Carnia sulle tracce di un ragazzo che racconta con il corpo
di Alessandro Mezzena Lona
si ringrazia Paola Turco
Corriere di Siena 25.6.15
“Lajole il narratore” il libro scritto da Giovanna Nieddu verrà presentato sabato all’Orto de’ Pecci
“Il figlio della francese è tornato” alle radici
L’acrobata di strada, da Parigi a Settecase

qui

Un lancio Adnkronos, qui
Giovanni Senatore, Ufficio stampa
LE REGISTRAZIONI DELLE ALTRE PRESENTAZIONI PIÙ RECENTI DEI LIBRI PUBBLICATI DA L'ASINO D'ORO EDIZIONI E ALTRE INFORMAZIONI QUI DI SEGUITO, CLICCANDO SU "CONTINUA A LEGGERE"

SEGNALAZIONI NELLE SUE SCELTE EDITORIALI ESPRIME GLI ORIENTAMENTI DELLA
ASSOCIAZIONE CULTURALE AMORE E PSICHE 
E PUBBLICA I CONTENUTI CHE RITIENE COERENTI CON TALI ORIENTAMENTI. 
Segnalazioni” è un weblog di informazioni segnalazioni e stralci dalla stampa e dal web. Per inviare un articolo una segnalazione un’informazione, per suggerimenti e richieste, scrivici un’e-mail al nostro indirizzo: SEGNALAZIONI.BOX@GMAIL.COM
In questa pagina sono disponibili i post pubblicati più di recente. Per contenuti di periodi precedenti cerca negli Archivi - se conosci la data che ti interessa - altrimenti utilizza il box di ricerca di “Google” qui a sinistra.
Questo weblog è pubblicato nell’osservanza degli articoli 65 e 70 della Legge 633.41 e della Licenza Creative Commons (qui a sinistra). Le immagini e la grande maggioranza  dei testi sono state scaricati da Internet e quindi ritenuti di dominio pubblico. Se si desidera chiederne la rimozione è sufficiente scrivere alla redazione. Pagine ottimizzate per Firefox 38.
CHIUNQUE È LIBERO DI TRARRE DA “SEGNALAZIONI” MATERIALI DA PUBBLICARE SUI SOCIAL NETWORK COME FACEBOOK E SULLE PROPRIE PAGINE WEB O ALTROVE ED È ANZI INVITATO A FARLO. È RICHIESTO PERÒ CHE CHIUNQUE LO FACCIA CITI SEMPRE “SEGNALAZIONI” COME FONTE, E PUBBLICHI ANCHE UN LINK ALLA PAGINA ORIGINALE.
TUTTE LE RICHIESTE DI PUBBLICAZIONE DI AVVISI E COMUNICAZIONI DI EVENTI CULTURALI CONCERTI MOSTRE SPETTACOLI INIZIATIVE DI ASSOCIAZIONI E SINGOLI COLLEGATI ALLA NOSTRA RICERCA - SEMPRE GRADITE - SONO GESTITE SEPARATAMENTE E COMPARIRANNO SU “SPAZI”. LE RICHIESTE DI PUBBLICAZIONE VANNO INVIATE - ESCLUSIVAMENTE PER POSTA ELETTRONICA - ALL’INDIRIZZO: SPAZI.BOX@GMAIL.COM


SULLA STAMPA DI OGGI
LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI OGGI È DISPONIBILE QUI DI SEGUITO
I TESTI DEGLI ARTICOLI SEGNALATI AI QUALI NON CONDUCE UN LINK DIRETTO
SONO, NELLO STESSO ORDINE NEL QUALE APPAIONO QUI DI SEGUITO, TUTTI DISPONIBILI
SU QUESTA PAGINA DI MISCELLANEA
LA SITUAZIONE È PROVVISORIA: DA VENERDI 3 LUGLIO - AL RITORNO DA UNA BREVE VACANZA DELL'ALTRA METÀ DELLA NOSTRA REDAZIOINE - RIPRENDEREMO A COLLEGARE OGNI TITOLO CHE SEGNALEREMO AL RELATIVO TESTO.

COALIZIONE SOCIALE
Landini: venerdì manifestazione per una nuova Europa

SCENDERE in piazza a sostegno di Tsipras e della Grecia: l’esortazione arriva da Maurizio Landini, segretario generale della Fiom, e da Coalizione Sociale. È stata così indetta una giornata internazionale di mobilitazione, prevista per venerdì 3 luglio. Landini ha invitato comitati, comunità e sigle a scendere in piazza ovunque, a partire dalle grandi città come Roma e Milano. Una manifestazione a sostegno della Grecia. ”Saranno i nostri gesti si legge a cambiare il corso degli eventi. Ce lo insegna la Grecia, ce lo impongono le nostre vite, sempre più bisognose di un cambiamento sempre più soffocato da un regime tecnocratico che con il ricatto del debito sta cercando di prendere il controllo politico dei popoli europei”. Il movimento di Landini chiama in causa le politiche di austerità, il diritto alla salute, alla pensione, all’istruzione, al lavoro.
E richiama il concetto della lotta popolare. “Abbiamo bisogno di una lotta popolare in cui far nascere una nuova Europa dice Questo è il momento della speranza e del coraggio: la democrazia comincia da noi”.
da il Fatto di oggi























il manifesto 1.7.15
Saggi. La magia dell’incontro
«Ernesto de Martino. Teoria antropologica e metodologia della ricerca» di Amalia Signorelli, per L'Asino d'oro
Un libro che ripercorre gli studi del fautore dell'umanesimo etnografico fondato sullo scambio con l'altro da sé
di Claudio Corvino
qui


Corriere 1.7.15
Referendum greco: «No» avanti, ma il «Sì» recupera terreno
Gli ultimi sondaggi danno i contrari alle proposte della Ue al 54%, mentre i favorevoli sono al 33%
di Federico Fubini
qui
Corriere 1.7.15
Corsa contro il tempo
Crisi Grecia, riaperto un canale di trattativa Tsipras-Ue
L’ipotesi di compromesso: sì di Atene all’aumento delle imposte e ai ritocchi
sull’età pensionabile, senza toccare gli assegni di previdenza più bassi
di Federico Fubini
qui




il Fatto 1.7.15
Barbara Spinelli, Eurodeputata:
“Golpe di tipo nuovo voluto da Merkel, Lagarde e Renzi”
intervista di Giampiero Calapà
qui
il manifesto 1.7.15
Christian Marazzi: «Il golpe della Troika contro il governo Tsipras»
L’economista: «La Troika in Grecia come i mili­tari in Cile con Allende. L’aggressione è un avver­ti­mento a Pode­mos in Spa­gna. Oggi biso­gna andare allo scon­tro, a piedi scalzi e con le armi della verità. Dob­biamo isti­tuire la demo­cra­zia reale in Europa»
«La vit­to­ria del No al refe­ren­dum è impor­tante, ma l’esito della crisi non è scon­tato. La Grecia è sola»
di Roberto Ciccarelli
qui

il manifesto 1.7.15
La scommessa di Tsipras
di Luciana Castellina
qui

il manifesto 1.7.15
Tsipras, il vero europeista
di Dimitri Deliolanes
qui



il Fatto 1.7.15
Il referendum smaschera i tecnocrati
Meglio rischiare Il voto è un azzardo ma rivela lo strapotere dell’Eurogruppo e la debolezza delle istituzioni
di Diego Valiante
qui


Il Sole 1.7.15

Berlino come Atene: quando fu la Germania ad andare in default (per ben due volte)
Il più grande debito cancellato nel Novecento? E' stato quello tedesco, dopo la sconfitta delle due guerre mondiali. Senza l'ultimo default, quello del 1953, Berlino oggi non sarebbe certo la locomotiva d'Europa. Senza contare che nel 1990, al momento della riunificazione...
di Enrico Marro
qui

Il Sole 1.7.15

Europa, le lezioni non finiscono mai
di Adriana Cerretelli
qui

Il Sole 1.7.15
La scommessa dei mercati: nessuno vuole lo schianto
di Morya Longo
il testo, nella miscellanea disponibile qui

il manifesto 1.7.15
I 127 deputati Verdi e Linke «Democrazia prima di tutto»
Berlino. Gregor Gysi rincara: «Occorre fermare la follia tecnocratica
Altrimenti, sarà crisi permanente»
di Sebastiano Canetta
qui

La Stampa 1.7.15
Obama teme i contraccolpi sul Pil e un Mediterraneo a trazione russa
La Casa Bianca in campo: dall’euro debole un colpo all’export
di Maurizio Molinari
il testo, nella miscellanea disponibile qui

Repubblica 1.7.15

Grecia, quando l'errore è nella diagnosi
di Mariana Mazzuccato
qui












Corriere 1.7.15
Matteo Renzi
La scelta di stare con Merkel: senza la linea dura si favoriscono i populisti
di Maria Teresa Meli
il testo, nella miscellanea disponibile qui
Repubblica 1.7.15
La radice e la memoria
Siamo tutti figli del logos Ecco perché la Grecia resterà sempre la miglior patria d’Europa
La cultura nata all’ombra del Partenone fa parte del mito fondativo del Vecchio continente
E i singoli Stati non devono ignorarlo se non vogliono disfarsi tra nazionalismi e calcoli economici
Quel pensiero ci raccoglie insieme, è la nostra radice e ha informato di sé la storia e il destino dell’Occidente
Oggi Atene grida al mondo che l’unità del denaro non produce di per sé alcuna comunità politica
di Massimo Cacciari
il testo, nella miscellanea disponibile qui

Repubblica 1.7.15
L’amaca
di Miochele Serra
Comunque vada a finire la crisi greca, l’impressione che l’economia abbia assunto, nella nostra vita pubblica, un ruolo abnorme ne esce molto rafforzata. Nessuno è così ingenuo da pensare che l’economia non abbia, nella società, una funzione strutturale. Basta la vita di ognuno di noi a capire che il denaro di cui si dispone o non si dispone, il lavoro che si ha o non si ha, contano moltissimo anche nel determinare il resto. Ma un consistente “resto”, nella vita personale, esiste anche al di fuori della nostra condizione economica, e spesso esiste malgrado la nostra condizione economica. Il “resto” pesa, influenza l’umore, indirizza le scelte, il rapporto con gli altri. Non conosco nessuno, davvero nessuno che nella vita personale valuti i comportamenti propri e altrui esclusivamente in termini economici. Nelle cose politiche, invece, è come se il “resto” fosse scomparso. Come se niente potesse essere misurato se non in termini economici. La politica, che nei suoi tempi d’oro dava l’impressione di governare l’economia, dall’economia è totalmente governata. Per quanto arruffato, per quanto eterodosso, il tentativo di Tsipras ha colpito l’opinione pubblica europea, al di là degli orientamenti politici, perché contiene, in sé, una vera e propria eresia: i conti non sono tutto. Che sia un paese povero, a dirlo, ovviamente è sospettabile. È il debitore, non il creditore, a trarre convenienza dal ridimensionamento di un debito. Anche per questo ci aspettiamo che prima o poi sia un paese ricco a dire che non tutto si misura in quattrini: sarebbe insospettabile.

Repubblica 1.7.15
Crowdfunding sul Web per salvare la Grecia
L'iniziativa di un 29enne londinese ha raccolto finora quasi 475 mila euro
Difficilmente si raggiungerà, però, l'obiettivo di 1,6 miliardi di euro richiesti
Ma alla raccolta fondi hanno già aderito quasi 30 mila "generosi"
qui


il Fatto 1.7.15
I guai sul territorio del partito di Renzi
Sospesi, indagati e sfiduciati
Tutte le giunte in bilico del Pd
Dal Nord al Sud, amministrazioni sommerse da avvisi di garanzia e guerre interne
di Luca De Carolis
qui
La Stampa 1.7.15
Sud, un campo minato che adesso toglie il sonno al premier
di Francesca Schianchi
il testo, nella miscellanea disponibile qui
La Stampa 1.7.15
L’Unità rossa e filo-gay che “copre” a sinistra
di Fabio Martini
Nella prima pagina c’è già la mission della nuova “Unità”, in edicola dopo 332 giorni di assenza: sarà un giornale sinistrorso, attento ai diritti, all’ambiente, capace di coprire un po’ di quello spazio a sinistra che Matteo Renzi in prima persona non vorrà occupare. Nella prima pagina due grandi macchie di rosso che non comparivano neppure quando il giornale era l’organo del Pci. Come dire: ci porteremo dietro un po’ di memoria. Un articolo inneggia alle adozioni gay. Non è il preannuncio di una svolta del governo sul tema e neppure di una Unità “frondista”. Sta arrivando una Unità scapigliata, che ogni tanto farà l’occhietto a sinistra. Sinché non suonerà la sirena della polemica frontale.
Italia Oggi 1.7.15
I debiti Unità? Ai contribuenti
Che dovranno accollarsi il buco di 95 milioni di euro
Grazie a un inghippo legislativo che fu inventato dall'allora premier Romano Prodi
di Massimo Donelli
qui
segnalazione di Francesco Maiorano
il manifesto 1.7.15
La nuova Unità. Eretico chi?
di Norma Rangeri
qui

















La Stampa 1.7.15
Buzzi scrive a Francesco
“Convertito in carcere”
il testo, nella miscellanea disponibile qui

il Fatto 1.7.15
M5S, i deputati si piegano a Casaleggio
di L.C.D.
qui






il Fatto 1.7.15
Cari statali, sognatevi i rimborsi della Consulta
Sorprese Il blocco degli stipendi era incostituzionale. Ma dopo la sentenza arriveranno pochi spiccioli
E chi ha salati medi ci rimette: perderà gli 80 euro del bonus di Renzi
di Franco Mostacci
qui



La Stampa 1.7.15
Unioni civili sì, nozze gay no: al Senato trovato compromesso per la nuova legge
Sarà la volta buona?
Chiarito il punto più spinoso, si avvicina l’accordo tra favorevoli e contrari al ddl Cirinnà. Non esiste più un testo blindato di Palazzo Chigi, ora il premier lascia la palla al Senato
di Giacomo Galeazzi
qui
Corriere 1.7.15
Nuovo Senato (e Ncd) frenano le unioni gay
Il muro dei centristi su prescrizione e diritti. Cirinnà: aperture da Forza Italia, in Aula anche senza relatore Priorità alle modifiche della Carta con l’ipotesi dell’elezione diretta. A rischio pure il riordino della Rai
di Dino Martirano
il testo, nella miscellanea disponibile qui
Il Sole 1.7.15
Istruzione. Ddl il 7 luglio in aula
Oggi gli emendamenti ma ogni gruppo potrà presentarne 40
Scuola, verso ok rapido alla Camera
di Eu. B.
il testo, nella miscellanea disponibile qui




Corriere 1.7.15
Interventi e repliche
Civati: perché ho lasciato il Pd
di Giuseppe Civati con una risposta di Aldo Grasso
il testo, nella miscellanea disponibile qui

La Stampa 1.7.15
La lezione spagnola a Syriza e ai 5 Stelle
di Emanuele Treglia
il testo, nella miscellanea disponibile qui





La Stampa 1.7.15
Usa e Cuba riaprono le ambasciate: oggi l’annuncio di Obama e Castro
Un altro passaggio storico nel percorso di disgelo tra i due Paesi
qui
La Stampa 1.7.15
Obama alza lo stipendio a cinque milioni di americani
Cambieranno le norme sugli straordinari: “Chi lavora tanto sia pagato di più”
di Francesco Semprini
il testo, nella miscellanea disponibile qui






La Stampa 1.7.15
Netanyahu pronto a colloqui senza precondizioni con Abu Mazen
A Gerusalemme l’incontro del premier con Gentiloni
di Maurizio Molinari
il testo, nella miscellanea disponibile qui
Il Sole 1.7.15
La guerra al terrorismo. Dalle alture del Golan l’esercito di Tel Aviv studia l’avanzata delle milizie dello Stato islamico in Siria
Israele e l’Isis, l’altro nemico alle porte
Ma per gli israeliani la «jihad globale» resta al quarto posto tra le minacce allo Stato
di Ugo Tramballi
il testo, nella miscellanea disponibile qui

il manifesto 1.7.15
Basel Ghattas: «Il blocco di Gaza è illegale, torneremo a sfidarlo»
Freedom Flotilla . Intervista. Il deputato palestinese alla Knesset e passeggero della "Marianne": «I soldati israeliani hanno usato violenza contro alcuni di quelli a bordo. La nostra missione è stata in ogni caso un successo perchè ha riportato in primo piano la chiusura di Gaza e la sua illegalità»
intervista di Michele Giorgio
qui
Il Sole 1.7.15
Negoziati a Vienna
Nucleare iraniano, 7 giorni in più per trovare l’intesa
il testo, nella miscellanea disponibile qui






Il Sole 1.7.15
Listini sull’ottovolante: ieri a Shanghai balzo del 5,5% dopo l’ondata di vendite degli ultimi giorni
La speculazione colpisce anche la Cina
di Rita Fatiguso
il testo, nella miscellanea disponibile qui













Corriere 1.7.15
Sempre più diseguali e più liquidi
E non sarà la politica a salvarci
di Massimo Gaggi
il testo, nella miscellanea disponibile qui


La Stampa TuttoScienze 1.7.15
Enrico Fermi Award
“Perché Obama mi premia nel nome di Enrico Fermi”
A Claudio Pellegrini il riconoscimento più prestigioso degli Usa
intervista di Gabriele Beccaria
il testo, nella miscellanea disponibile qui
La Stampa TuttoScienze 1.7.15
E l’Europa finanzia con 1,8 milioni il progetto italiano sulle particelle
il testo, nella miscellanea disponibile qui

La Stampa TuttoScienze 1.7.15
Il test che indaga la materia oscura
il testo, nella miscellanea disponibile qui

La Stampa TuttoScienze 1.7.15
A caccia dei rumori dello spazio-tempo
il testo, nella miscellanea disponibile qui













Corriere 1.7.15
Un duello franco-inglese sulle sponde del Nilo
risponde Sergio Romano
il testo, nella miscellanea disponibile qui








La Stampa 1.7.15
Anche le farmacie su internet. Lo sciroppo si ordinerà col pc
Da domani nuove le regole per la vendita di prodotti da banco. Il servizio partirà in autunno
di Guido Filippi
qui











La Stampa 1.7.15
Paolo Conte ad Asti, vent’anni dopo: “Ho paura di chi mi capisce troppo”
Oggi l’atteso concerto nella città natale: “Sono un indigeno sensibile”
di Marco Neirotti
qui
Repubblica 1.7.15
Che cosa vuol dire essere casti oggi
È l’arte di non trattare mai l’altro come un oggetto,altrimenti lo si “consuma”
L’amore tra due persone è un lungo cammino e deve vincere ogni giorno
di Enzo Bianchi
priore della comunità monastica di Bose
il testo, nella miscellanea disponibile qui
Repubblica 1.7.15
Papa Francesco
Il pontefice Pastore e Profeta che vuole incontrare la modernità
Una riflessione a partire dall’Enciclica di Bergoglio e dalle sue intenzioni di ricostruire l’unità del mondo cristiano
E di intensificare il dialogo con le altre religioni
di Eugenio Scalfari
il testo, nella miscellanea disponibile qui