venerdì 22 luglio 2016


CON
QUESTA MATTINA A PAGINA 3 SU RAI RADIO 3
VITTORIO GIACOPINI HA SEGNALATO L'INTERVISTA
DI TIZIANA BARILLÀ A DANIELE VICARI
PUBBLICATA SUL SITO DI LEFT QUI

mercoledì 20 luglio 2016

LA RASSEGNA DELLA STAMPA DI MERCOLEDI 20 LUGLIO
È  DISPONIBILE QUI DI SEGUITO

NO ALLA "RIFORMA" RENZIANA DELLA COSTITUZIONE !
In questa pagina, fino al giorno del referendum, pubblicheremo argomenti del fronte del NO
La pagina verrà aggiornata ogni domenica.
qui
a cura di Pietro Sabatelli
aggiornata al 20 luglio 2016

VENERDI PROSSIMO A SABAUDIA:

Il Venerdi di Repubblica 8.6.16
L’arte nelle grotte è roba da sciamani
L'uomo era spiritualis anche prima di essere sapiens?
di Alex Saragosa

AlgaNews 12.7.16
Non siamo animali ne’ scimmie, siamo umani
di Carlo Patrignani
qui

Oltre alle tante pronunce della Cassazione già disponibili tra i "Citati" qui sopra, in tema di esercizio abusivo della professione di psicologo
eccone un'altra, recentissima, la sentenza n.20099 del 13.05.2016 udienza 19.04.2016).

si ringrazia Antonio Pilichi





The Independent  11.7.16
Ancient philistine cemetery in Israel could solve one of the Bible’s biggest mysteries
by Andrew Griffin
qui
si ringrazia Luigi De Michele

Repubblica 11.7.16
Fassina replica a Varoufakis: "Non è vero che rinuncio alla battaglia contro le destre nazionaliste"
di Stefano Fassina
qui

Il Messaggero 12.7.16
Orietta Verdi, vicedirettore dell’Archivio di Stato
E Napoleone svelò il Colosseo
Esce dai depositi dell’Archivio di Stato il monumentale album con i disegni di Luigi Valadier, figlio del grande architetto
di Laura Larcan
qui
si ringrazia Valentina Fabi

CITATO:
























































Cesare Incognito - Da Divo Giulio A Gesù
due articoli scritti su richiesta del Prof. Luciano Canfora, dell’Università degli Studi di Bari – Dipartimento di Scienze dell'Antichità (autore fra l’altro di Giulio Cesare, Il dittatore democratico, Bari 1999), per Quaderni di Storia, edizioni Dedalo – held by: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli (Milan)
Per la pubblicazione, sul numero 57, gennaio-giugno 2003, Palchetto, p. 357–375, fu poi scelto il primo dei due, leggermente abbreviato:
Francesco Carotta, Il Cesare incognito – da Divo Giulio a Gesù, articolo di 22 pagine – PDF qui
Il Cesare incognito – da Divo Giulio a Gesù, articolo di 19 pagine, con aspetti iconografici – PDF qui
Il Cesare incognito – da Divo Giulio a Gesù, articolo di 20 pagine (come pubblicato su Quaderni di Storia)
Cfr qui
si ringrazia Sergio Grom


Corriere 14.7.16
RadioLibri.it
Il libro della coppia Virzì-Ramazzotti Il podcast è online
La coppia del momento del cinema italiano si confessa al critico Italo Moscati. Dagli esordi professionali al primo incontro e la vita insieme, tra grande e piccolo schermo, famiglia e figli. Loro sono il regista Paolo Virzì e sua moglie, l’attrice Micaela Ramazzotti (il film più recente per entrambi: La pazza gioia ). Insieme firmano il libro Drammi, sorrisi, bellezza. Conversazione con Italo Moscati (Castelvecchi), di cui si parla nella nuova puntata di RadioLibri.it, la web radio sul mondo della letteratura, in anteprima su corriere.it/lalettura . Due percorsi per immagini raccontano inoltre le carriere dei protagonisti, che si incrociano per la prima volta nel 2008 in occasione del film Tutta la vita davanti , poi di nuovo ne La prima cosa bella e nel film uscito lo scorso maggio che racconta il disagio mentale.











Lydie Salvayre, Premio Gocourt 2014, 400mila copie in Francia conNon piangere (pubblicato in Italia da l’Asino d’oro)
il manifesto 14.7.16
La guerra civile vista da Barcellona
Scaffale. «Non piangere» di Lydie Salvayre per L’Asino d’oro edizioni. Un avvincente romanzo di formazione. E sabato Alias sarà dedicato alla guerra civile spagnola
di Niccolò Nisivoccia
qui
Il Fatto 16.7.16
Lydie Salvayre La scrittrice vincitrice del premio Goncourt: apriamo infine gli occhi “Dobbiamo abituarci allo stato di guerra”
intervista di Stefano Citati
qui

LA RASSEGNA STAMPA DI OGGI


Alga News 19.7.16
Usa e Europa: messi ko dall’innominabile malattia mentale
di Carlo Patrignani
qui
Corriere 20.7.16
Dentro la schizofrenia. L’universo pietrificato
Un male misterioso di cui non conosciamo le cause
Chi ne soffre finisce per assomigliare a un androidencapace di compiere solamente gesti meccanici
di Pietro Citati
si ringrazia Serena Petruzzo
qui

Repubblica 20.7.16
Intellettuale e agente Cia Marcuse uomo a due dimensioni
Gli ultimi studi lo confermano: il filosofo più amato del ’68 lavorò per i servizi segreti americani anche dopo la caduta del nazismo
di Angelo Bolaffi
qui

Mercoledì 20.07.16
Al confine tra il corpo e lo spirito
di Sebastiano Grasso
qui

Avvenire.it 17.07.16
Letteratura
Il cacciatore di Calasso cerca le briciole dell’essere
di Rosita Copioli
qui
Corriere 20.7.16
Lo stop del Senato alla legge sulla tortura
Esame sospeso, il Pd prende atto della spaccatura nella maggioranza. Protestano M5S e Sinistra italiana
di Massimo Rebotti
qui
Repubblica 20.7.16
Stop al reato di tortura, la sinistra attacca
di Liana Milella
qui

il manifesto 20.7.16
Alfano seppellisce il reato di tortura
Governo. Il Pd cede all’alleato e rimanda all’infinito il ddl. Maggioranza sempre più in bilico
di Andrea Colombo
qui

il manifesto 20.7.16
Il ministro disarmante
Reato di tortura. La discussione sul disegno di legge che attende dal 1988 rinviata a chissà quando
di Luigi Manconi
qui
il manifesto 20.7.16
Italicum
Caos Pd, le proposte di modifica ora sono quattro
di A. C.
qui
Corriere 20.7.16
Quei segnali degli alleati che preparano la via di fuga
di Massimo Franco
qui
Corriere 20.7.16
George Soros
«Italia punto debole dell’euro A Renzi serve un compromesso»
intervista di Federico Fubini
qui
Repubblica 20.7.16
La crescita globale frenata da Brexit Fmi: “Banche italiane un problema irrisolto”
Quest’anno il nostro Paese dovrebbe fermarsi a più 0,9%, il più lento tra i grandi d’Europa Diventa più difficile per il governo puntare su una manovra di bilancio espansiva
Il Fondo monetario lima le stime sul Pil mondiale 2016 e 2017 Nuovi rischi al ribasso se falliscono le trattative tra Londra e Bruxelles
di Ferdinando Giugliano
qui
il manifesto 20.7.16
Ansia e paura del futuro. Il disagio psichico nei centri di accoglienza
Migranti. Una ricerca di medici senza frontiere
di Flore Murard-Yovanovitch
qui

La Stampa 20.7.16
“Sul reddito di cittadinanza una nuova lotta di classe”
La capogruppo Castelli: vogliamo tassare le lobby
di Ilario Lombardo
qui

Corriere 20.7.16
Con la riforma istituzionale meno potere ai cittadini
di Giuseppe Gargani
qui

Repubblica 20.7.16
Scaduti i divieti tutela-turisti
Tornano i centurioni ultima beffa a Roma
La categoria si difende: “Siamo pronti anche a pagare le tasse e metterci in regola”
Si rivedono anche ambulanti abusivi e risciò che sfrecciano sui sampietrini
di Valentina Lupia Laura Serloni
qui

Repubblica 20.7.16
L’ultimo schiaffo del Cairo “No a estradizioni e tabulati”
L’Egitto definisce “incostituzionali” le richieste delle autorità italiane che indagano sulla morte del ricercatore: “L’ennesimo depistaggio”
di Giuliano Foschini
qui

Repubblica 20.7.16
L’Islam senza Lumi
risponde Corrado Augias
qui
Repubblica 20.7.16
Il sangue degli indifesi
di Esmahan Aykol
Per le strade di Istanbul c’è più gente, ma la situazione non si è ancora normalizzata. Oggi ho preso il bus. Mentre mi avvicinavo alla fermata ho sentito delle grida. Mi sono fermata: un giovane veniva sgridato da un robusto autista. Il ragazzo guardava davanti a sé in silenzio mentre l’autista alzava sempre più la voce fino a quando non lo ha colpito sul viso. Il giovane era impietrito. Una scena che ha subito risvegliato in me le immagini dei soldati picchiati a morte venerdì. Subito dopo un altro autista più robusto si è avvicinato a picchiare il ragazzo. E solo dopo ha chiesto cosa fosse successo. La risposta è stata «Ha protestato». Il secondo autista ha perso le staffe. «Sai chi siamo noi? Sai chi c’era in strada l’altra sera? Noi! Noi». Urlavano sempre più forte. Poi l’autista più grasso ha preso un tirapugni: io l’ho visto, il giovane no. Ho cominciato a urlare: «Scappa!». Mi ha guardato con occhi vuoti per un secondo. Io continuavo a urlare: «Corri!» A quel punto ha cominciato a correre. Un proverbio turco recita: «Il dente del lupo ha assaggiato il sangue». Vuol dire che è impossibile fermare un lupo che ha conosciuto il sapore del sangue.

Il Sole 20.7.16
Una dittatura inaccettabile che calpesta tutti i diritti
di Ugo Tramballi
qui


La Stampa 20.7.16
L’identità comune di lupi solitari e assassini feroci
di Gavriel Levi
qui

Corriere 16.7.16
Attentato di Nizza, quei legami tra jihadismo e follia
L’analisi francese sui foreign fighter dice che uno su 10 è schizofrenico
di Alessandra Coppola e Guido Olimpio
qui

si ringrazia Elena Pinto

Affaritaliani
Strage Nizza, Mohamed Bouhlel: guai a nominare la parola malattia mentale
di Carlo Patrignani
qui


Corriere 20.7.16
Il doppio volto del terrore
di Stefano Montefiori
qui

La Stampa 20.7.16
Disprezzo della modernità e ideologia della morte, questo è islamofascismo
di Massimiliano Panarari
qui

La Stampa 20.7.16
La deriva autoritaria del leader
di Mimmo Càndito
qui

La Stampa 20.7.16
Nedim Gursel
«Questi sono i metodi sovietici»
di Paolo Levi
qui

Corriere 20.7.16
La grande paura delle turche laiche
La legge islamica sempre più vicina
di Sara Gandolfi
qui


Repubblica 20.7.16
Brexit, Nizza e Ankara. La fatica di capire
Un intero universo concettuale sta andando in pezzi Nessuno dei parametri validi nel Novecento funziona più
di Roberto Esposito
L’autore è professore di Filosofia teoretica alla Scuola Normale Superiore di Pisa
qui

Repubblica 20.7.16
La Turchia e i miei sei colpi di stato
di Siegmund Ginzberg
qui
Corriere 20.7.16
Il programma di Trump: trasformare le paure in voti
di Massimo Gaggi
qui
Corriere 20.7.16
La caccia ai comunisti nell’America degli anni 50
risponde Seregio Romano
qui
La Stampa TuttoScienze 20.7.16
“Siamo tutti africani?
Sì, ma anche più cinesi di quanto credessimo”
I fossili scoperti in Asia suggeriscono un’ipotesi alternativa sulle origini dei Sapiens
di Gabriele Beccaria
qui

Repubblica 20.7.16
Credulità
Crolla il principio di autorevolezza e spopolano guaritori e imbonitori
Così veniamo consolati dai tanti ciarlatani della rete
di Marino Niola
qui

Corriere 20.7.16
«Massimo Bray disponibile a rilanciare il Salone di Torino»
qui

lunedì 18 luglio 2016

SULLA STAMPA DI LUNEDI 18 LUGLIO:

Il Fatto 18.7.16
Ennesima sparata
La Boschi delira: “Nuova Carta per combattere il terrorismo”
"Votare Sì al referendum per avere un'Italia più sicura"
In un incontro sulla riforma, la ministra declama: “Abbiamo bisogno di un’Europa che sia in grado di rispondere unita al terrore internazionale. E per riuscirci serve un Paese forte, con una Costituzione che dia stabilità”
di Luca De Carolis
qui
Il Fatto 18.7.16
Fabrizio Barca: “Nel Pd anche la minoranza è uguale a Matteo Renzi”
L’exministro “distrugge” il suopartito ma non straccia
“Fuori è peggio. Nei 5 Stelle la partecipazione politica è ridicola”
“Nel Pd fa carriera chi è fedele. E la minoranza è uguale a Renzi”
La parola “lavoro” era sparita dal vocabolario dem già dai tempi di Veltroni, D’Alema e Bersani
di Tommaso Rodano
qui
La Stampa 18.7.16
Idea Pd, far slittare il referendum a fine novembre
Finanziaria e voto Usa due momenti chiave
di Carlo Bertini
qui
Corriere 18.7.16
Italicum, FI «studia» la proposta della sinistra pd
Gli azzurri interessati alla parte sull’abolizione del ballottaggio: ma non ci infiliamo in una lotta tra fazioni
La freddezza di Renzi: la legge c’è, se ci sono i numeri per cambiare si valuterà. Boschi: Parlamento sovrano
di P. D. C.
qui
La Stampa 18.7.16
Prescrizione e cannabis a rischio stop per i centristi
di Carlo Bertini
qui

La Stampa 18.7.16
Il piano: 3 migranti ogni mille abitanti
Dopo le proteste dei sindaci Alfano studia una redistribuzione dell’accoglienza
Ai Comuni che aderiranno 50 centesimi per ospite e sblocco delle assunzioni
di Grazia Longo
qui
Avvenire.it 16.07.16
Immigrati
Non c’è invasione islamica, cristiani maggioranza
di Paolo Ferrario
qui
Repubblica 18.7.16
Puglia, i 20 milioni per avere treni sicuri svaniti nel nulla
Si indaga sul finanziamento regionale alle ferrovie della strage. L’ipotesi di un conflitto di interessi
di Giuliano Foschini e Fabio Tonacci
qui

Repubblica 18.7.16
Statali
Guadagni maggiori ai più anziani. Per ogni anno di età la gratifica si alza del 6%. Ecco cosa dicono i “piani di performance”
La denuncia di Banca d’Italia. Riunioni superflue e obiettivi facili ai dirigenti pubblici 800 milioni di premi
di Marco Ruffolo
qui

La Presse 16.7.16
Nizza, psichiatra del killer: Soffriva di alterazione della realtà
Anche la sorella conferma: era stato in cura per problemi psicologici
qui
si ringrazia Chiara Siddi

Corriere Fiorentino 16.7.16
Non è follia omicida (i terroristi e la psiche)
di Liliana Dell’Osso
qui

si ringrazia Antonella Pellegrini

Corriere 18.7.16
Il «depresso» di Nizza e i fanatici dell’Apocalisse
di Pierluigi Battista
qui
Corriere 18.7.16
«Troppo sadismo nella società»
di Matteo Persivale
qui

La Stampa 18.7.16
Louisiana, uccisi altri tre poliziotti
Torna l’incubo della violenza razziale
La Convention della rabbia
Trump: “Ora serve ordine”
Cleveland blindata per la kermesse repubblicana che si apre oggi Il candidato attacca: gli agenti muoiono, colpa della scarsa leadership
di Paolo Mastrolilli
qui
La Stampa 18.7.16
Gang, ribelli e cecchini solitari
L’America che spara alla polizia
Rancore e sangue in strada: è l’estate peggiore dal 1968
qui

La Stampa 18.7.16
“C’è un clima ormai esasperato, colpa dei movimenti di protesta”
Il giurista Dershowitz: “Alcuni gruppi alimentano lo scontro”
di Fra Sem.
qui

Corriere 18.7.16
Armati, impauriti
Tutti a Cleveland in un’atmosfera tipo guerra civile
di Maria Laura Rodotà
qui

Repubblica 18.7.16
L’America senza pace
Dalle armi facili ai conflitti razziali i nodi che Obama non ha sciolto
È una stagione di Guerra civile diffusa, nella quale cittadini e forze di polizia si uccidono fra di loro
Era dal 1968 che la stagione elettorale non veniva così sporcata dal sangue
di Vittorio Zucconi
qui
La Stampa 18.7.16
Troppe vittime
Indennizzi in pericolo
di Alberto Mattioli
qui

Corriere 18.7.16
I molti capogiri della democrazia
di Luigi Ferrarella
qui
Corriere 18.7.16
«Non è stata una farsa ma aiuterà il potere nella caccia alle streghe»
di Sara Gandolfi
qui

Corriere 18.7.16
I giovani perduti di Gezi Park
di Sara Gandolfi
qui

Corriere 18.7.16
Gilles Kepel
«Un regime autoritario alimenta il jihadismo»
di Lorenzo Cremonesi
qui
Corriere 18.2.16
La rivoluzione del Dante minore
Esperimenti letterari in latino
Le nuove prove dell’autenticità nelle due parti dell’Epistola a Cangrande
di Paolo Di Stefano
qui

Il Fatto 18.7.16
Dica33
Quelli cardiaci non sono problemi esclusivamente maschili: con l’arrivo della menopausa serve una visita
Non credete alla leggenda: purtroppo anche le donne sono a rischio infarto
di Leda Galiuto
qui

domenica 17 luglio 2016

SULLA STAMPA DI DOMENICA 17 LUGLIO:
Corriere 17.7.16
Lite con la moglie per le valigie
La uccide a martellate in testa
di Roberto Rotondo
qui
Corriere 17.7.16
Muore per le botte del marito 80enne. Lui dopo il delitto esce e va al bar
qui

La Stampa 17.7.16
Agguato razzista contro un profugo
Preso a pietrate e picchiato: “Sei un negro di m...”. Il giovane salvato da un automobilista
di Giorgio Bracco
qui
Corriere 17.7.16
Ne ho visti tanti. Vi spiego perché questo è un «golpe fasullo»
di Antonio Ferrari
qui
Corriere 17.7..16
Il generale dei confini «caldi» e l’ombra di Gülen
di Andrea Nicastro
qui

La Stampa 17.7.16
Tutti ventenni e di basso grado
Ecco chi sono i ragazzi del golpe
Esclusi i servizi segreti e i reparti speciali dell’esercito
di Marta Ottaviani
qui

Corriere 17.7.16
Rivolta e sigarette.
Così i giovani capi hanno preso Costantinopoli di Luigi Barzini
qui

La Stampa 17.7.16
Ankara isola la base militare
“America, consegnaci Gulen”
Tolta la corrente a Incirlik da dove decollano i jet per i raid contro l’Isis
di Paolo Mastrolilli
qui

Corriere 17.7.16
Cliff Kupchan
«Se non saprà fermarsi e schiaccerà l’opposizione Erdogan finirà isolato»
Il politologo: la sua immagine internazionale è compromessa
intervista di Massimo Gaggi
qui

La Stampa 17.7.16
“Egiziani e turchi prigionieri di due fascismi”
Al-Aswani: io, incollato davanti alla tv
di Francesca Paci
qui

La Stampa 17.7.16
“Noi di Gezi Park né col presidente né con i soldati”
L’attivista Ozsoy: la gente ha paura
di Marta Ottaviani
qui
Corriere 17.7.16
Jihadismo e follia
L’analisi francese sui foreign fighter dice che uno su 10 è schizofrenico
di Alessandra Coppola e Guido Olimpio
qui
si ringrazia Chiara Siddi
Corriere 17.7.16
«Serve un’idea forte di umanità per ridare sacralità alla persona»
di Maria Serena Natale
qui

Repubblica 17.7.16
Nella mente del killer
Un soggetto ai margini per cui la fede è un pretesto
di Massimo Ammaniti
qui

Repubblica 17.7.16
Nella mente delle vittime
“Incubi e sensi di colpa così li aiutiamo a capire”
di Marco Preve
qui

Repubblica 17.7.16
A Istanbul il Sultano e a Nizza il soldato Mohamed
di Eugenio Scalfari
qui
Il Fatto 17.7.16
L’inchiesta I pm che indagano sul presunto riciclaggio di Conticini ipotizzano che parte di quel denaro sia andato alla Eventi 6 srl
 “I soldi dell’Unicef sono finiti alla società della famiglia Renzi”
di Marco Lillo
qui
il Fatto 17.7.16
L’occasione fa l’uomo cognato
di Virginia Della Sala
qui
Il Fatto 17.7.16
I prof alla Boschi: “Spiegaci la riforma senza leggere”
Urbinati e gli altri Gli oppositori della nuova Carta sfidano la ministra: “Provi a illustrare l’art.70 con parole sue”
di Luca De Carolis
qui

Corriere 17.7.16
Via il ballottaggio, ecco il «Bersanellum»
Il piano della minoranza pd (con l’ok dell’ex leader) per cambiare l’Italicum
Limiti al premio di maggioranza
di Monica Guerzoni
qui


Corriere 17.7.16
«Serve uno scatto» No di Sinistra italiana al dialogo con i dem
«Non siamo rassegnati e non ci siamo arresi», dice un combattivo Nicola Fratoianni all’assemblea nazionale di Sinistra italiana (nella foto Jpeg con Loredana De Petris) , che respinge anche l’idea del sindaco di Cagliari Massimo Zedda di «tornare a Sel e al centrosinistra». Alfredo D’Attorre, ex pd, conferma: «Non è un ritorno ai vecchi lidi che ci porterà al futuro. Oggi è il momento di uno scatto in avanti, per provare a riaccendere la speranza nel popolo della sinistra».
il manifesto 17.7.16
Il nuovo soggetto che passa per l’ottobre
di Aldo Carra
qui
La Gazzetta di Reggio 16.7.16
Civati a Reggio Emilia con il Politicamp di Possibile: “Il Pd? Ha sbagliato tutto”
Pochi volti noti ieri sera all’inaugurazione della manifestazione alla Ghiara. A salutare l’ex Pd solo Tutino e De Franco
Dalle 16 tocca ad Alessandro Gilioli, Matteo Fago (editore di Left) e Francesco Piccinini (direttore di Fanpage)
qui

La Stampa 17.7.16
Anci ai grillini, lo spettro agita il Pd diviso sul dopo Fassino
Tre candidati, tra Bianco e Decaro può spuntare Ricci
di Francesco Bei
qui
Repubblica 17.7.16
Le olimpiadi a Roma nel paese a due velocità
Renzi non crede che spendere un solo euro per i Giochi sarebbe un azzardo quando le ferrovie sono in stato comatoso?
di Cesare De Seta
qui

Repubblica 17.7.16
Rcs pronta a voltare pagina Cairo al vertice entro luglio
La cordata sconfitta si divide ma non ci saranno battaglie legali. Domani l’assemblea dell’editore alessandrino
Della Valle secondo azionista, Mediobanca lascia
di Giovanni Pons
qui
Il Fatto 17.7.16
Il Corriere ha un padrone, Repubblica è (dell’) azionista
di Marco Palombi
Il Corriere della Sera e la Repubblica – i due più importanti giornali italiani, entrambi in fase di riassestamento – sono diversi, ma sulle cose importanti vanno d’accordo: entrambi vogliono fare le riforme (deflazionare i salari) per aumentare la produttività (deflazionando i salari) rendendo il sistema Italia più competitivo (tagliando i salari più dei vicini). I due fogli conservano, però, le loro differenze: il Corriere, in omaggio al sano pragmatismo della borghesia lombarda, vuole deflazionare i salari con chiunque, RepubblicasoloconRenziperchéèdisinistra o comunque governa sventolando quella bandierina (la bandierina è fondamentale: tutto si può fare, basta agitare quella giusta). Ieri, però, leggendo Repubblica, abbiamo scoperto un’altra differenza e mica roba da poco. La si coglie nel titolo in prima pagina sull’esito della sfida per il controllo di Rcs (hanno vinto Cairo e Intesa; ha perso Mediobanca). Questo: “Il Corriere ha un nuovo padrone”. Nientemeno. Eppure per la fusione di Repubblica e Stampasi diceva continuamente “il presidente De Benedetti” di qua, “il presidente Elkann” di là; “l’ad Mondardini” sopra, “l’azionista” sotto e via così. Al Corriere, invece, hanno il padrone. Nuovo e quindi ne avevano uno pure prima. Uno dice: e De Benedetti allora? Non scherziamo: Repubblica è un progetto culturale, il giornale che vuole creare in Italia il partito azionista di massa. Per ora – parafrasando il vecchio adagio – la massa magari no, ma intanto c’è l’azionista (mica il padrone).
Repubblica 17.7.16
Se a sposarsi è una minoranza
risponde Corrado Augias
qui

La Stampa 17.7.16
Le convention al tempo della paura
di Maurizio Molinari
qui

La Stampa 17.6.16
“Putin ha vinto sul terrore, ma voi non l’avete compreso”
Il confessore del Presidente russo: “Volevano distruggere la Russia”
di Francesca Sforza
qui
La Stampa TuttoLibri 12.7.16
Svetlana Aleksievic
“Popolo russo, alzati: smettila di fare la vittima”
“I russi non sanno usare il linguaggio della libertà”
“Putin ha saputo sfruttare il senso d’umiliazione della sua gente addossando le colpe all’America ed esaltando un grande passato”
di Anna Zafesova
qui
Corriere La Lettura 17.7.16
Felicità Accettare la vita o provare a cambiarla Il bivio dell’uomo
L’esempio di Solone, la lezione di Aristotele e la notizia della ricca ereditiera che s’è fatta costruire un castello di materiali preziosi per il suo cagnolino
Che cosa dà senso alle nostre esistenze? Accontentarsi di quello che riusciamo a strappare? O cercare di costruire qualcosa di nuovo? In fondo, noi siamo i nostri progetti
di Mauro Bonazzi
qui

Corriere La Lettura 17.7.16
Atei affamati di spirito. La fede dei millennials
Le nuove generazioni si staccano dalle credenze tradizionali ma riconoscono piena legittimità alle domande sulla trascendenza
di Alessandro Minelli
qui

Corriere La Lettura 17.7.16
Solo i matti da legare sono sani di mente
qui

Corriere La Lettura 17.7.16
Piani per la de-estinzione di massa
Cinque catastrofi hanno portato alla scomparsa di molte specie
Il Muse di Trento indaga i grandi traumi planetari e cerca soluzioni per evitare che si ripetano
Una mostra affronta i rischi della sesta: quella causata dall’uomo
di Alessandro Minelli
qui

Repubblica Cult 17.7.16
Quell’antico pregiudizio contro le donne
“Contro le donne” di Paolo Ercolani
di Francesca Bolino
qui
cfr l’articolo di Simona Maggiorelli su Left
Repubblica Cult 17.7.16
Il coraggio di dire “No” si può imparare
di Franco Marcoaldi
qui

Repubblica Cult 17.7.16
Edoardo Bisiach
“Oliver Sacks mi ha copiato ma almeno lo ha fatto bene”
Gli studi in Urss, le scoperte sulle lesioni. il riconoscimento internazionale
I ricordi di un grande neuroscienziato che ha smesso di esserlo
colloquio con Antonio Gnoli
qui

Repubblica Cult 17.7.16
I tabù del mondo
Come liberarsi dall’eterna paura di perdere Eva
Per secoli l’immaginario maschilista è stato dominato dall’idea della verginità della donna. Per Freud in realtà si tratta di un atteggiamento nato dal timore del mistero racchiuso nella femminilità e dall’ansia di possesso. Ma si tratta di un’illusione, perché è solo l’amore a rendere illibato il corpo di chi ama
Il geloso vorrebbe possedere la storia, la memoria tutta la vita dell’oggetto amato Essere stato il primo significa essere stato e restare l’unico , cercare di non essere lasciato
di Massimo Recalcati
qui

Il Sole Domenica 17.7.16
Adam Smith, la Cina e il dito mignolo
di Armando Massarenti
qui

Il Sole Domenica 17.7.16
Animali nella filosofia antica
Scardinare il pregiudizio
di Martino Menghi
qui

Il Sole Domenica 17.7.16
Cibo e sesso
Nutrirsi di pensiero magico
di Giberto Corbellini
qui

Il Sole Domenica 17.7.16
Il mito ebraico è in moto
Lo studio di Elena Loewenthal sulla mitologia ebraica e i suoi continui rifacimenti e riadattamenti
di Giulio Busi
qui

il manifesto 17.7.16
La grammatica tedesca della razza
Storia . Mentre compone una cartografia del discorso nazista, Johann Chapoutot sottrae a quel crimine e a quella colpa ogni pretesa di eccezionalità: «La legge del sangue»
di Massimiliano De Villa
qui

Avvenire.it 16.7.16
Il fondatore della Cattolica, Gemelli medico dell’aria
di Vincenzo Grienti
qui

sabato 16 luglio 2016

SULLA STAMPA DI SABATO 16 E DI VENERDI 15:

Corriere 16.7.16
Non cediamo alla paura. Torniamo in strada, senza ambiguità
di Susanna Camusso
Segretario generale CGIL
qui
Corriere 15.7.16
Ripartiamo dalla cultura per rifondare l’integrazione
di Massimo Bray
qui
Repubblica 16.7.16
La paura. Grossman “Le democrazie europee perderanno l’innocenza”
Per lo scrittore israeliano il rischio è che il terrore del diverso spinga i governi a leggi sempre più repressive. Come accade nel suo paese
intervista di Fabio Scuto
qui
Il Sole 15.7.16
La paura non deve sopraffare l’intelligenza
di Alberto Negri
qui
La Stampa 16.7.16
“L’Occidente chiude gli occhi e fa affari con i fondamentalisti”
Paolo Flores d’Arcais: la chiave è il ritorno alla laicità
intervista di Mattia Feltri
qui
La Stampa 15.7.16
Zanetti divorzia da Scelta Civica. Così Verdini entra nel governo
Il viceministro messo in minoranza dal suo partito si rifugia dentro Ala. Polemica nel Pd, Speranza gli chiede di dimettersi
di Ilario Lombardo
qui
Corriere 15.7.16
Zanetti va con Verdini. La sinistra: così lo porta in maggioranza
Il viceministro fonda un nuovo gruppo con tre dei suoi e Ala. E vuole tenere il simbolo di Scelta civica
qui

La Stampa 16.7.16
Zanetti: “Resto nel governo: Renzi non vuole dimissioni”
Il viceministro: Verdini? Sa di essere ingombrante, deciderà il suo ruolo
intervista di Carlo Bertini
qui

Repubblica 16.7.16
Il blitz Verdini-Zanetti fa arrabbiare il Pd
Non è solo la minoranza, anche tra i renziani c’è chi chiede le dimissioni del viceministro di Scelta Civica
di Giovanna Casadio Stefano Bartezzaghi
qui

Repubblica 16.7.16
Zanetti
“Dimettermi? No, la mia è una scelta di continuità. Con Ala saremo la gamba liberaldemocratica della coalizione”
“Non cambia niente Denis sta già col governo”
I verdiniani sono una forza preziosa per Renzi, perché riducono il potere di veto della sinistra dem
intervista di Goffredo De Marchis
qui
Corriere 15.7.16
Il referendum spacca l’Italia
I favorevoli scendono al 51%
di Nando Pagnoncelli
qui

Il Sole 16.7.16
Referendum. Il premier interverrà in prima persona solo nella fase finale - A quota 2mila i comitati spontanei per il Sì
Renzi verso campagna soft, la minoranza lancia il Mattarellum corretto
di Emilia Patta
qui

Repubblica 16.7.16
Firenze, indagato il cognato di Renzi
L’inchiesta su Conticini, l’imprenditore che ha sposato la sorella del premier. L’accusa: “Riciclaggio”
di Massimo Mugnaini
qui
Il Fatto 16.7.16
Il cognato del premier e il riciclaggio dell’Unicef
Indagato per aver trasferito ai suoi fratelli fondi dell’organizzazione per l’infanzia: si tratterebbe di alcune centinaia di migliaia di euro
di Da. Ve.
qui

Il Fatto 16.7.16
Le società di famiglia sono il grosso guaio della dinastia Renzi
Cambi di nome e di sede ma la ditta è sempre rimasta nelle mani del padre Tiziano, tuttora indagato a Genova
di Davide Vecchi
qui

Il Fatto 16.7.16
Agnese su Vanity Fair con la nipotina affetta da sindrome di down
qui
La Stampa 16.7.16
“Italia, Pil sotto l’1%”
Sono a rischio 5 miliardi di entrate
Bankitalia: Brexit e mercati pesano sulla crescita
di Paolo Baroni
qui
Repubblica 15.7.16
4.6 milioni di italiani in povertà assoluta
Perché cresce il paese dei poveri
di Chiara Saraceno
qui
Repubblica 15.7.16
Ddl prescrizione. Un altro rinvio
di Liana Milella
qui

La Stampa 15.7.16
A Roma vince l’asse Grillo-Raggi
Lombardi fuori dal direttorio M5S
Dietro l’addio, gli scontri con la sindaca. Decisivo il ruolo del leader
di Jacopo Iacoboni
qui

Il Fatto 16.7.16
Ora la Festa dell’Unità “imbavaglia” D’Alema
Il Lìder Massimo ha ricevuto un (raro) invito a una kermesse del partito. Ma a una condizione: parla solo di Esteri
di Wanda Marra
qui

La Stampa 16.7.16
Assemblea con lo strappo dei trecento di Zedda
qui
il manifesto 16.7.16
Il ’quesito’ della sinistra italiana
Roma. Oggi l’assemblea ai Frentani, è scontro a bassa intensità, ma pesano già gli abbandoni
di Daniela Preziosi
qui

Il Fatto 16.7.16
Pisapia prenda per mano Sinistra italiana
L’ex sindaco di Milano ha due strade: un’iniziativa politica autonoma oppure iscriversi al Pd e sfidare Renzi per la leadership
di Franco Monaco
qui

Il Fatto 16.7.16
Sergio Cofferati
“Sinistra senza identità, non riesce neanche a raccogliere le firme”
intervista di di Luca De Carolis
qui
 l’intervista si conclude qui
La Stampa 16.7.16
Cairo supera Bonomi e conquista Rcs
“Sono riuscito a battere i pesi massimi”
Il neo-editore del Corriere: ha prevalso la voglia di cambiamento, ora un lavoro pazzesco
di Francesco Spini
qui
Il Fatto 16.7.16
Cambio di proprietà
“il Manifesto”: la testata ritorna ai giornalisti
qui
Il Sole 15.7.16
Il progetto. L’imprenditore punta a « entrare in Rcs in tempi velocissimi, l’importante ora è la velocità di esecuzione»
Cairo: «Partita vinta, ora grande lavoro»
di Antonella Olivieri
qui 
Il Fatto 16.7.16
E adesso, che cosa ci resta dei giornali?
risponde Furio Colombo
qui
Corriere 15.7.16
La via del merito per i professori
di Dario Di Vico
qui
Corriere 15.7.16
I prof bocciati al concorsone
di Valentina Santarpia
qui

il manifesto 16.7.16
Scuola, la disugaglianza che spacca il paese fra periferia e centro
di Andrea Ranieri
qui
Corriere 15.7.16
Sì al cambio di sesso a 16 anni
«Per me sarà come rinascere»
di Elena Tebano
qui

Repubblica 15.7.16
La Ue condanna l’italia per la disciplina delle spiagge
E alla fine il bagnino dovrà andare all’asta
di Fabio Bogo
qui

Corriere 15.7.16
La guerra del Kosovo I dilemmi di D’Alema
risponde Sergio Romano
qui

Corriere 16.7.16
Lo stato laico e le mani dell’esercito
di Antonio Ferrari
qui

Corriere 15.7.16
Il tunisino era in Francia dal 2011. Precedenti penali, ma nessuna segnalazione all’antiterrorismo. Interrogata la moglie
Il killer
Violento, depresso e pieno di debiti così Mohamed ha trasformato i suoi demoni nell’orrore omicida
di Carlo Bonini
qui
Il Sole 15.7.16
Dalla Francia alla Siria. Da un patto militare contro l’Isis sia Mosca che Washington puntano a guadagnare qualcosa
L’importanza di una nuova Yalta
di Alberto Negri
qui
Repubblica 16.7.16
Perché è così difficile fermare “i folli di Dio”
di Renzo Guolo
qui

Repubblica 16
La guerra civile della Francia
di Bernardo Valli
qui
Avvenire.it 16.07.16
La strage di Nizza
L'incubo e la risposta, non solo a Nizza
di Marco Tarquinio
qui

Repubblica 16.7.16
Roma alla ricerca di un ruolo
di Stefano Folli
qui
La Stampa 15.7.16
Trump vola nei sondaggi e si affida al prudente Pence
Il governatore dell’Indiana probabile vice: oggi l’annuncio ufficiale
di Paolo Mastrolilli
qui
Corriere 16.7.16
Le fantasiose ricette di Trump contro il califfato
di Giuseppe Sarcina
qui
Repubblica 16.7.16
George Steiner
“Guai a chi dice che le utopie non sono altro che idiozie”
Freud è stato uno dei grandi mitologi della storia È finzione
La scuola. I giovani che non hanno tempo. La politica e i populismi Parla il grande critico
“Ciò che mi turba è la paura della demenza Ogni giorno faccio esercizi di memoria”
“I mezzi elettronici stanno retrocedendo. La gente preferisce il libro tradizionale”
intervista di Borja Hermoso
qui

il manifesto 16.7.16
Guerra civile: solidarietà operaia
1936-2016. Chi erano le brigate? Lavoratori di 53 nazioni riuniti in formazioni militari in appoggio al governo repubblicano
di Fulvio Lorefice
qui
il manifesto 16.7.16
Guerra civile: il dovere di ricordare
1936-2016. Al posto della «diserzione» che caratterizzò gli eventi bellici pre-moderni, s'impose un modello europeo di partecipazione
di Alessandro Barile
qui

il manifesto 16.7.16
Verdad, l’utopia è necessaria
Interviene. Lorena Canottiere è l'autrice della storia di una comune e di una miliziana anarchica. Una storia che parla di prede e predatori sui monti dopo la presa di Barcellona
di Virginia Tonfoni
qui
Avvenire.it 14.07.16
A cent’anni dalla nascita
Natalia Ginzburg, lessico del ‘900
di Massimo Onofri 
qui

Avvenire.it 13.07.16
I suoni delle Dolomiti. Musica ad alta quota
di Marcello Palmieri
qui

giovedì 14 luglio 2016

SULLA STAMPA DI GIOVEDI 14 LUGLIO:



Corriere 14.7.16
RadioLibri.it
Il libro della coppia Virzì-Ramazzotti Il podcast è online
La coppia del momento del cinema italiano si confessa al critico Italo Moscati. Dagli esordi professionali al primo incontro e la vita insieme, tra grande e piccolo schermo, famiglia e figli. Loro sono il regista Paolo Virzì e sua moglie, l’attrice Micaela Ramazzotti (il film più recente per entrambi: La pazza gioia ). Insieme firmano il libro Drammi, sorrisi, bellezza. Conversazione con Italo Moscati (Castelvecchi), di cui si parla nella nuova puntata di RadioLibri.it, la web radio sul mondo della letteratura, in anteprima su corriere.it/lalettura . Due percorsi per immagini raccontano inoltre le carriere dei protagonisti, che si incrociano per la prima volta nel 2008 in occasione del film Tutta la vita davanti , poi di nuovo ne La prima cosa bella e nel film uscito lo scorso maggio che racconta il disagio mentale.
il manifesto 14.7.16
La guerra civile vista da Barcellona
Scaffale. «Non piangere» di Lydie Salvayre per L’Asino d’oro edizioni. Un avvincente romanzo di formazione. E sabato Alias sarà dedicato alla guerra civile spagnola
di Niccolò Nisivoccia
qui














Il Fatto 14.7.16
All’ombra di S. Pietro
L’oscenità del potere nella Città di Dio (in preda ai senza Dio)
Dalla turpe figura di Cosimo Quorli, il furiere del Vaticano nella Roma del Seicento, luogo malfamato per eccellenza, all’Urbe di Mafia Capitale
di Pietrangelo Buttafuoco
qui

La Stampa 14.7.16
Il disastro ferroviario in Puglia
di F. Giu.
«Con le tecnologie e le risorse che ci sono oggi è inaccettabile catalogare la tragedia pugliese come un incidente». Il Movimento 5 Stelle attacca (...)sparando a zero sul governo e sulle scelte strategiche di privilegiare gli investimenti in grandi opere «inutili» rispetto a quelli in infrastrutture veramente indispensabili per il Paese: «Se nel 2016 ci sono ancora tratti ferroviari a binario unico è perché è stato deciso di non investire lì. Se anziché spendere miliardi di euro per bucare la Val di Susa per l’opera inutile della Tav si fossero usati quei soldi per sistemare queste e altre tratte a binario unico, oggi non saremmo a piangere 27 morti». E ancora, puntando il dito sul gap fra settentrione e meridione: «Nella legge di stabilità 2015 il governo di Renzi e Delrio, ministro dei trasporti, ha assegnato 4,5 miliardi per il miglioramento della rete ferroviaria del centro nord e 60 milioni per quella del sud, ovvero l’1,3% del totale». (...)
Il Movimento (...) mette in fila le tappe della vicenda del raddoppio mancato del binario della tragedia, a partire dal progetto del 2007 e dalla carenza dei sistemi automatici di sicurezza su quella tratta: «C’erano 180 milioni di fondi europei, scaduti nella prima tranche il 31 dicembre 2015». Fra gli interventi, previsti, il famoso raddoppio, «ma si è perso tempo con gli espropri, con le autorizzazioni, con l’impiego delle risorse. Almeno altri tre anni sono andati persi nei percorsi della burocrazia: si arriva al 16 giugno scorso, quando la Ferrotramviaria ha comunicato una proroga al 19 luglio per la scadenza della presentazione delle domande di partecipazione alla gara». E alle due interrogazioni parlamentari del M5s, «nessuna risposta».
Repubblica 14.7.16
Perché hanno dimenticato il Sud
di Roberto Saviano
qui

Corriere 14.7.16
Tutto quello che non torna nella risposta del governo
di Enrico Marro
qui

La Stampa 14.7.16
È una spia del malessere del Paese
di Linda Laura Sabbadini
qui

Corriere 14.7.16
Le ferite (rimosse) del Sud
di Federico Fubini
qui

La Stampa 14.7.16
Quella rabbia fredda sui politici “Non prendono mai il treno”
L’attesa dei parenti delle vittime per il riconoscimento si trasforma in uno sfogo contro qualsiasi autorità: “I soldi solo all’alta velocità”
di Francesca Paci
qui

La Stampa 14.7.16
Ecco i mille chilometri di ferrovie dove i pendolari rischiano ogni giorno
Per salvare le 23 vittime pugliesi sarebbe bastato un investimento di 4 milioni
di Alessandro Cassinis
qui

















Corriere 14.7.16
Il premier contro la «ditta»
La gara tra i due Pd per conquistare Berlusconi
di Francesco Verderami
qui
Corriere 14.7.16
Un traguardo minacciato dalla riforma dell’Italicum
di Massimo Franco
qui

Il Sole 14.7.16
Laboratorio Italicum, spunta il Mattarellum con premio
Legge elettorale. In attesa dell’esito del referendum, Renzi non chiude ai centristi ma resta contrario al ritorno del premio alla coalizione
di Emilia Patta
qui
il manifesto 14.7.16
Rodotà: «Renzi spersonalizza? Allora la smetta di falsificare»
L'intervista. Il giurista parla delle riforme e del referendum: il presidente e i suoi sono un ceto politico divisivo e inadeguato. Cambia l’Italicum contro M5S? È l’uso delle istituzioni per regolare i conti interni. Come Cameron. Ma per lui è stato un boomerang. La coalizione sociale è andata male, i beni comuni ripartono dalle città. Ma ora la sinistra si mobiliti per il No
intervista di Daniela Preziosi
qui
il manifesto 14.7.16
Solo il No può scardinare il blocco renziano
di Massimo Villone
qui

il manifesto 14.7.16
La sinistra riparte ma dagli addii
Il nuovo partito. Cofferati lascia in silenzio. Il nuovo partito perde un fondatore. «Non si fanno le tessere, non si discute, sull’Europa io neanche consultato»
L’ex segretario Cgil non sarà all’assemblea nazionale di sabato a Roma. Che nasce già segnata dalle divisioni
Con Zedda e il senatore Uras in 300 dalla Sardegna per le dimissioni del gruppo dirigente e il ritorno a Sel. Fratoianni: «Un dibattito surreale, rimuovono Renzi»
Sergio Cofferati con Stefano Fassina al congresso di fondazione di Sinistra
di Daniela Preziosi
qui
Repubblica 14.7.16
L’intervista Nicola Fratoianni (Sel)
“Zedda sbaglia, non si torna nel centrosinistra”
Questo governo va sconfitto, lo snodo è il referendum costituzionale. Il sindaco di Cagliari come si schiererà?
intervista di C. L.
qui
Italia Oggi 14.7.16
Sel ha licenziato Stefano Fassina
di Marco Bertoncini
qui
Il Sole 14.7.16
Si alza il sipario sulla nuova sinistra di Pisapia e Zedda
di Lina Palmerini
qui












il manifesto 14.7.16
Città del cambiamento, oggi a Marghera Colau e De Magistris
European Alternatives. Oggi alle 18 incontro pubblico all'arena di piazza Mercato a Marghera
di Ernesto Milanesi
qui
Corriere 14.7.16
Femminicidio, in 12 anni duemila vittime. Una ogni 48 ore
di Paola Pica
qui

il manifesto 14.7.16
Il precariato a scuola è illegale e la Consulta grazia Renzi
Corte Costituzionale. I docenti precari dopo 36 mesi di servizio vanno assunti, ma non il personale Ata a cui è riconosciuto solo un indennizzo
Per i giudici la "Buona Scuola" ha riparato le ingiustizie compiute dallo Stato per decenni, ma non vedono le altre prodotte dalla riforma del governo
di Roberto Ciccarelli
qui

il manifesto 14.7.16
Costruzioni, la follia costa 800 milioni l’anno
Ogni giorno in Italia spariscono 35 ettari di suolo sotto una colata di cemento. In due anni sono stati "bruciati" 250 chilometri quadrati di territorio
di Luca Fazio
qui

Repubblica 14.7.16
Morì durante l’arresto tre carabinieri condannati a Firenze
“Omicidio colposo”. Pene tra i sette e gli otto mesi La famiglia di Magherini: ora suo figlio saprà la verità
di Laura Montanari e Luca Serrano
qui

Corriere 14.7.16
Cannabis, la prima legge alla Camera
La proposta in Aula: consentiti 15 grammi in casa e 5 fuori. Il sì dell’Antimafia
di Alessandra Arachi
qui

La Stampa 14.7.16
La sfida a scacchi per prendersi il Salone del Libro
di Cesare Martinetti
qui
Corriere 14.7.16
La guerra dei «saloni»: Torino offre la gestione agli editori
di Cristina Taglietti
qui
Repubblica 14.7.16
I rifiuti
Roma, chi sporca non paga mai. In un anno 3 multe per i cani
L’invincibile sporcizia di Roma costa il triplo del resto d’Italia
Fallito il proclama dell’assessore Paola Muraro che aveva annunciato per ieri la pulizia della città. L’Ama ha 8.000 dipendenti, ma non riesce a garantire i servizi
di Gianluca Di Feo
qui

Il Sole 14.7.16
Editoria
Cairo: «Sono pronto per rilanciare Rcs»
Taglio dei costi e nuove iniziative
«I fondi sostengono la nostra Opas. Consegnati i titoli»
intervista di Laura Galvagni
qui
Il Sole 14.7.16
La contesa Rcs
Bonomi sale al 27,8% di Via Solferino
Imh compra anche in Piazza Affari
di Antonella Olivieri
qui
Corriere 14.7.16
Consigli di sopravvivenza per anglofili traumatizzati dal crollo del mito britannico
di Maria Laura Rodotà
Si preferirebbe essere, nonostante tutto, dei personaggi di Evelyn Waugh. Di quelli che — narra il grande scrittore — alle brutte ordinano una bottiglia di claret, insomma di Bordeaux; e il vino gli detta «ferme parole di speranza». Quelle parole e quella speranza che gli anglofili traumatizzati, i cultori della letteratura e pure del giornalismo londinese, i tossicodipendenti storici da romanzi di P.G. Wodehouse, non trovano più. Dopo la Brexit, dopo il crollo dei miti dello stile/stoicismo/flemma/ineffabili-tà/senso dell’umorismo, insomma dell’attuale apparente fine del soft power culturale britannico. Che rischia di essere una tragedia, in un mondo in cui l’ironia è malvista quando non è innocua o pulviscolare. Dove l’understatement è stato concordemente falciato da satrapi politico-economici di tutto il mondo e di tutte le etnie; per cui scrivere bene è un optional, mostrare senso del dovere è da pirla, mantenere la calma e andare avanti — «Keep Calm and Carry On» — è pratica oggi dismessa dagli stessi inglesi che l’hanno lanciata. Unico vantaggio: nessuno, quest’anno, ci obbligherà a rivedere «Il discorso del re», neanche se il tempo in vacanza si guasta e fuori piove. Unico sollievo: si riprenderanno in mano i veri cinici come Martin Amis (meglio i romanzi vecchi); si prenderanno in giro i conoscenti ricchi con investimenti immobiliari e prole all’università a Londra. Si leggerà ancora Wodehouse nei pomeriggi d’estate. Pur rendendosi conto che la Brexit è colpa di Bertie Wooster che ha convocato il referendum (David Cameron, a pensarci è Bertie, Eton, Oxford, e club sciagurati inclusi; solo, non è stato contenuto e salvato dal suo personal gentleman Jeeves; qualcuno ora immagina che Jeeves sia passato all’Uki, e che sia premier la zia Agatha, ma vabbé).
Repubblica 14.7.16
Ken Loach: “Non credo alla premier con lei ha vinto ancora la destra pura”
Il più impegnato dei registi inglesi: “Taglierà le tasse alle corporation per compensare i danni dell’uscita dall’Unione europea, a spese del sociale”
“Un’altra Thatcher? Direi piuttosto un’altra conservatrice che porterà avanti l’ideologia anti-lavoratori ormai dominante”
intervista di Enrico Franceschini
qui










Repubblica 14.7.16
Germania
Esercito aperto anche ai cittadini Ue
di T. B. 
qui











il manifesto 14.7.16
Una nuova guerra in Libano è una scelta solo di Israele
Dieci anni dopo. Hezbollah non può permettersela. Il movimento sciita è impegnato con migliaia di combattenti nel sanguinoso conflitto siriano e non può lottare su due fronti. Israele intanto prepara il secondo round del conflitto di dieci anni fa
di Michele Giorgio
qui

Il Sole 14.7.16
Accordi sospesi, garanzie bloccate: tradite le promesse del disgelo con l’Iran
L’anniversario dell’accordo sul nucleare. Il timore che un cambio di presidenza negli Stati Uniti riporti le sanzioni sta frenando i progetti nati dalla riapertura delle relazioni economiche
di Alberto Negri
qui

Il Fatto 14.7.16
Abel Ferrara. Il regista ospite del festival Collisioni
La violenza è nel dna degli Usa, ieri come oggi
intervista di Federico Pontiggia
qui


La Stampa 14.7.16
Dazi sulle materie prime, Ue e Usa contro la Cina
Disputa al Wto. Scontro sulla siderurgia: “Pechino deve tagliare”
di Marco Bresolin
qui
Il Sole 14.7.16
Cina e Ue, gruppo di lavoro sull’acciaio
di Rita Fatiguso
qui

Il Sole 14.7.16
Dopo il verdetto sulle isole
Pechino lancia un Libro bianco. Tusk: la decisione non si tocca
di Rita Fatiguso
qui
Corriere 14.7.16
Sant’Anna , la strage indicibile
Il piccolo Alberto sfuggì alle SS, ma perse la mamma. Suo figlio ne ha raccolto i ricordi
di Iacopo Gori 
qui

 










Corriere 14.7.16
Esodo. Storia del nuovo millennio di Domenico Quirico: Neri Pozza Editore
In viaggio con il popolo dei dannati
di Giuseppe Sarcina 
qui

La Stampa 14.7.16
Il ricercatore che estrae la matematica dalla musica
Nel suo laboratorio al Cnrs di Parigi, Moreno Andreatta lavora con numeri e note. E i musicisti gli chiedono aiuto
di Leonardo Martinelli
qui








il manifesto 14.7.16
Il tempio dei bambini abbandonati
Lo Spedale degli Innocenti a Firenze, primo brefotrofio d’Europa, riapre con un nuovo percorso museografico dopo gli interventi di riqualificazione realizzati da Ipostudio. Non sempre in armonia con l'idea di Brunelleschi
di Maurizio Giufrè
qui

Corriere 14.7.16
Produzioni internazionali
Tv di qualità, accordo sulla cultura tra Rai Com e Arte
di Margherita De Bac
qui











Il Fatto 14.7.16
Bellocchio acquista i diritti de “La scuola cattolica”
Vuole trasformare in una serie tv in varie puntate sul set l'anno prossi-
mo La scuola cattolica, il romanzo di Edoardo Albinati di 1.294 pagine trionfatore al Premio Strega pochi giorni
di Fabrizio Corallo
qui

mercoledì 13 luglio 2016

SULLA STAMPA DI MERCOLEDI 13 LUGLIO:






«teologia comunista»...
il manifesto 13.7.16
Alain Badiou. Il teologo dei tempi migliori
È una testimonianza a difesa dell’«idea comunista» il filo rosso che unisce «Il nostro male viene da lontano» (Einaudi), «Alla ricerca del reale perduto» (Mimesis) e «Lacan» (Orthotes). Dalla strage al Bataclan compiuta da giovani banlieusard alla passione per il reale in tre libri del filosofo francese
di Benedetto Vecchi
qui
Avvenire 13.7.16
La comodità di chiamarsi atei.
Parla la filosofa Charlier
di Lorenzo Fazzini
qui
La Stampa 13.7.16
L’Ue aveva stanziato 180 milioni
per il raddoppio delle rotaie
La linea Bari-Barletta risale al 1965 ed è gestita dalla società Ferrotramviaria I soldi per la messa in sicurezza ci sono dal 2007 ma non sono stati utilizzati
di Roberto Giovannini
qui
il manifesto 13.7.16
Affari e abbandono, dai tempi dei Piemontesi
Un paese coloniale. Ancora oggi, un secolo e mezzo dopo, manca il collegamento fra le due più grandi città del Mezzogiorno continentale, con enormi danni economici, perdite di tempo: provate a immaginare se non ci fosse linea diretta fra Milano e Torino
di Pino Aprile
qui

La Stampa 13.7.16
I treni appesi a un telefono nell’Italia ad Alta velocità
Il 55% della rete è a binario unico: in Puglia una ferrovia degli Anni 50
L’Agenzia nazionale per la sicurezza non controlla le linee private
di Alessandro Cassinis
qui

Corriere 13.7.16
Binario unico
L’Italia ne ha 15 mila chilometri e molti sono in mano a concessionari
Ma il sistema automatico di sicurezza è obbligatorio soltanto sulle tratte gestite direttamente dallo Stato
di Elena Tebano
qui

Corriere 13.7.16
La sciagura della non politica
di Sergio Rizzo
qui
Repubblica 13.7.16
La polemica
Il sindaco di Cagliari e 300 vendoliani attaccano i vertici di Si, a partire da Fassina: “risultati fallimentari”
Zedda: chi ha distrutto la sinistra se ne vada
Un documento che rilancia l’alleanza col Pd. Primo passaggio la battaglia sulla leadership
di Giovanna Casadio
qui

Corriere 13.7.16
Per Renzi è troppo rischioso rinunciare alla guida del Pd
di Gianfranco Pasquino
qui
Corriere 13.7.16
Firme in arrivo ma l’attacco a palazzo Chigi si intensifica
di Massimo Franco
qui

Corriere 13.7.16
Italicum, nodo Consulta
La cautela del premier prima del referendum
Per la consultazione Renzi preferirebbe il 6 novembre
di Maria Teresa Meli
qui

Repubblica 13.7.16
Italicum, il Pd tratta ma il patto è già rotto
Dem assediati dai partiti che vogliono essere consultati nessuno però punta a un’intesa prima del referendum
Rosato: “Forza Italia rinvia tutto all’autunno e Sel pubblicamente non dice una parola” “
Lite premier-D’Alema
Il premier: Dicono che io non sia di sinistra. D’Alema ha venduto Telecom facendo un regalo ai capitani coraggiosi
L’ex segretario: Renzi potrebbe parlarci delle fughe di notizie su banca Etruria e dell’insider trading, argomenti che conosce bene
di Goffredo De Marchis
qui

il manifesto 13.7.16
I tre boomerang pronti a colpire Renzi
di Franco Monaco
deputato Pd
qui
La Stampa 13.7.16
Lite Renzi-D’Alema su Telecom e banche
Oggi test in Senato
A palazzo Madama governo alla prova su un decreto
Il vicesegretario Guerini avvia “consultazioni” sull’Italicum
di Francesca Schianchi
qui
Repubblica 13.7.16
Per i banchieri non è mai crisi stipendi su del 9,7% nel 2015 e liquidazioni a prova di crac
Da Vigni che ha lasciato Mps con un rosso di 5 miliardi e 4 milioni di buonuscita, a Zonin che ha portato Vicenza sul baratro assegnandosi un milione, i manager del credito incassano sempre
Con gli istituti in salute, addii a sette zeri per Profumo da Unicredit e Arpe e Geronzi da Capitalia. Ora tocca a Ghizzoni
di Ettore Livini
qui
La Stampa 13.7.16
Il Senato nel 2016 costerà mezzo miliardo
Solo per i vitalizi se ne andranno 82 milioni
Ma dal 2013 ad oggi ammontano a 152 milioni i risparmi complessivi tra risorse restituite e minore dotazione dallo Stato (86,4 milioni)
di A.  Pit.
qui
La Stampa 13.7.16
Mezzo miliardo di euro l’anno. I danni prodotti da troppo cemento
Mancata produzione agricola, aria più inquinata, perdita di specie vegetali
Per la prima volta stimati i costi (non solo ambientali) del consumo di suolo in Italia
di Luca Mercalli e Giuseppe Salvaggiulo
qui
La Stampa 13.7.16
Quattro arresti al Salone del libro mentre Milano tenta lo scippo
In cella dirigenti e funzionari per turbativa d’asta nel bando che assegnava l’evento
Una tegola che rischia di segnare l’allontanamento della manifestazione da Torino
di Paola Italiano
qui

La Stampa 13.7.16
Tutti i dubbi della pagella ai presidi
di Andrea Gavosto
qui

il manifesto 13.7.16
Tutti al funerale della sanità pubblica
A colpi di forbice. Servirebbero 3 miliardi, ma quel che passa il governo sono 800 milioni. Il peggior taglio ai livelli essenziali di assistenza
di Ivan Cavicchi
qui

Repubblica 13.7.16
“Metro C, la truffa dei costi gonfiati”
I Pm: “Il Consorzio chiese 1,8 Miliardi In più”
Il contenzioso si chiuse con un accordo da 320 milioni: decisivo il ruolo di Incalza e Improta
di Daniele Autieri Giuseppe Scarpa
qui
Repubblica 13.7.16
Perché la metro C di Roma è un pozzo di san Patrizio
Il rapporto di forza tra appaltatore e consorzio appaltante è stato capovolto
di Carlo Bonini
qui
La Stampa 13.7.16
Sanders incorona Hillary Clinton
“Sarà lei a guidare gli Stati Uniti”
di P. Mass.
qui
Corriere 13.7.16
Sanders appoggia Clinton e abbandona l’idealismo
di Giuseppe Sarcina
qui

Corriere 13.7.16
Armi nel suv, a spasso con il fucile in spalla
Le abitudini di tanti (miei) amici americani
di Maria Laura Rodotà
qui
La Stampa 13.7.16
Spuntata l’arma demografica di Arafat
Oggi sono le israeliane a fare più figli
Nel ’90 la media di nati in Cisgiordania era di 5,7 per donna , ora è di 2,8
Per l’Anp la crescita doveva favorire la creazione dello Stato palestinese
di Giordano Stabile
qui
il manifesto 13.7.16
Il governo Netanyahu lega le mani alle Ong di sinistra
Israele. La Knesset ha approvato la "Legge per la trasparenza" che di fatto colpisce solo le organizzazioni progressiste che ricevono finanziamenti dall'Ue e da istituzioni straniere
di Michele Giorgio
qui
La Stampa 13.7.16
“La Cina non ha diritti sulle isole contese”
La Corte dell’Aja: Pechino ha violato la sovranità di Manila. Xi Jinping: non accettiamo il verdetto
di Cecilia Attanasio Ghezzi
qui
La Stampa 13.7.16
«Difficile arrivare a una soluzione di diritto, tocca alla diplomazia»
qui

Corriere 13.7.16
«Vi spiego perché non accettiamo questo verdetto»
di Li Ruiyu
Ambasciatore della Repubblica popolare cinese in Italia
qui

Corriere 13.7.16
La Cina, le isole contese e la spinta del nazionalismo
di Sergio Romano
qui

Repubblica 13.7.16
Se Pechino perde la battaglia delle isole
di Roberto Toscano
qui
Corriere 13.7.16
Storia italiana
La Libia e i suoi coloni
risponde Sergio Romano
qui

La Stampa 13.7.16
Van Gogh, risolto il giallo dell’orecchio
qui

La Stampa 13.7.16
Olga Rickards
La nostra storia prima della storia: “Io la scopro nel Dna più antico”
Dagli australopitechi ai Sapiens, tante avventure inattese
Gli australopitechi apparvero 4,2 milioni di anni fa in Africa e si estinsero 2 milioni di anni fa
intervista di Valentina Arcovio
qui